Va in scena ‘Il brutto anatroccolo’ di Andersen

Il laboratorio teatrale, relativo al progetto “INTRECCI: TESSERE RELAZIONI PER UNA COMUNITA’ EDUCANTE”, finanziato dal ministero del lavoro e delle politiche sociali e promosso da Regione Lombardia, si conclude con lo spettacolo di fine anno: una commedia ispirata al ‘Brutto anatroccolo’ di Andersen ideata dal regista Alfonso Alpi. Applausi del pubblico per gli alunni della Classe III della media Canossa.

Uno spettacolo straordinario, pieno di brio e divertimento, che ha raccolto gli applausi entusiasti del pubblico. Ma è stato anche capace di fornire una riflessione sulle scelte di vita che un giovane è chiamato a compiere. La versione comica del ‘Brutto anatroccolo’ di Hans Christian Andersen messa in scena dagli alunni della Classe III dell’Istituto Canossa, rappresentata presso il teatro delle Figlie dell’Oratorio di Lodi venerdì 14 dicembre, ha condotto a termine il percorso del laboratorio di teatro iniziato dopo l’avvio dell’anno scolastico. Guidati dai docenti Enrico Oldini e Maria Grazia Maggi, ma soprattutto dal regista Alfonso Alpi, gli studenti hanno allestito uno spettacolo che ha fatto emergere tutta la loro creatività e il loro impegno.

«Venire alle prove, imparare le battute, ideare i costumi e il trucco, dividersi le parti e dare il proprio contributo per il risultato finale – commenta la docente Maggi – sono tutte tappe di un percorso complesso in cui i ragazzi imparano ad affrontare la scena e il pubblico, a mettersi in gioco, ad essere protagonisti superando i propri timori e le proprie timidezze. E’ stata un’esperienza molto costruttiva che li aiuterà anche nella vita quotidiana».

«Partecipando all’allestimento di uno spettacolo teatrale – aggiunge il docente di Arte e Tecnica Oldini che si è concentrato soprattutto sulle scenografie – i nostri studenti hanno avuto modo di riflettere sulla gestualità ma anche sulla loro esperienza interiore e sull’ambiente che li circonda. Il lavoro sul personaggio consente di fare luce sui sentimenti e sulle emozioni. Gli alunni hanno vissuto questo viaggio interiore con maturità e consapevolezza, divertendosi e rendendo ancora più solida e profonda la loro amicizia».

Complimenti al regista Alfonso Alpi e a tutti i nostri giovani attori per la recitazione. Semplicemente indimenticabile!

Qui sotto il racconto fotografico della serata!

18 12 14 Bruno Troccolo  68
18_12_14_Bruno Troccolo _68
18 12 14 Bruno Troccolo  68