Presentato il libro di racconti degli studenti della Canossa ‘Keep Calm and Love Reading’

Sabato 12 gennaio la preside Giuditta Zola e l’editore Simone Draghetti, proprietario della casa editrice Linee Infinite, hanno presentato nell’aula magna il libro di racconti realizzato dagli studenti della scuola media Canossa ‘Keep Calm and Love Reading’.

Il volume contiene i racconti che gli alunni delle classi prima, seconda e terza media hanno scritto nel corso dell’anno scolastico 2018 – 2019 sotto la guida dell’editore Draghetti che, insieme ai docenti di italiano, ha organizzato e coordinato il lavoro di elaborazione e di editing.

Alcuni studenti hanno preferito lavorare in piccoli gruppi ma la gran parte si è cimentata in un lavoro individuale.

«Non è la prima volta che lavoro con le scuole – ha detto l’editore lodigiano – ma devo dire che i racconti di questi ragazzi sono davvero ottimi sul piano narrativo. Hanno affrontato ogni tipo di genere letterario. Dal giallo all’horror fino alla narrativa realistica in cui si racconta di sé e della propria storia. E l’hanno fatto bene ascoltando i suggerimenti e i consigli, puntando a creare suspense nel lettore e a tenerlo incatenato al processo di lettura dall’inizio alla fine. Per me è stato molto gratificante lavorare con ragazzi così aperti, curiosi e impegnati».

«La realizzazione di questo libro – ha spiegato la preside Zola – è un progetto nel quale abbiamo creduto perché la letteratura è una metafora della vita. I personaggi, come le persone reali, vivono difficoltà e tentano di superarle. Scrivere un racconto è un mettersi alla prova, significa voler scrivere bene e organizzare la successione dei fatti in modo logico e credibile. E questo a prescindere dal genere che si decide di affrontare. E’ un esercizio che investe profondamente e totalmente chi se ne fa carico. L’autore utilizza la fantasia, si abitua a leggere le proprie emozioni, guarda dentro e fuori di sé, studia il mondo provando a giudicarlo e a comprenderlo, manifesta intelligenza pratica nell’individuare le soluzioni davanti ai momenti di crisi. Ho letto queste storie. Sono bellissime e avvincenti. Le consiglio a tutti».

Una menzione speciale è stata riservata per Bianca Agricola, Francesca Bassi e Viola Vilardo che hanno vinto il concorso interno per stabilire il titolo e la copertina del volume.

ISTITUTO CANOSSA – KEEP CALM AND LOVE READING
ISTITUTO CANOSSA – KEEP CALM AND LOVE READING ISTITUTO CANOSSA – KEEP CALM AND LOVE READING ISTITUTO CANOSSA – KEEP CALM AND LOVE READING