Il presidente dell’Associazione degli Industriali di Lodi ospite del laboratorio di giornalismo

Un imprenditore a capo di un’azienda che è giunta alla settima generazione, presidente dell’Associazione Industriale di Lodi e vice presidente di Assolombarda. Francesco Monteverdi è stato intervistato dagli studenti che partecipano al laboratorio di giornalismo tenuto dai docenti Roberto Bettinelli ed Enrico Oldini.

Gli alunni delle classi I, II e III hanno sottoposto il presidente Monteverdi ad una serie di domande incentrate sulla sua attività di imprenditore e sull’importante ruolo istituzionale che ricopre all’interno del mondo istituzionale. L’incontro aveva come obbiettivo la realizzazione dell’intervista che sarà pubblicata sul giornale scolastico Canossa News.

«Fare impresa – ha detto il presidente dell’Associazione Industriali – è una modalità per partecipare con la propria azione alla costruzione del bene comune. Il profitto non è la vera missione dell’imprenditore. Certo, è una componente essenziale del nostro lavoro. Ma lo scopo più autentico è creare ricchezza per tutti, offrire posti di lavoro e prospettive di crescita per le giovani generazioni, intervenire nel mondo per renderlo migliore».

L’azienda di vini Monteverdi esporta prodotti in tutto il mondo e ha un fatturato costituito per il 60% dall’export. Una prerogativa che è in forte sintonia con la specificità dell’economia territoriale: «Il sistema produttivo lodigiano ha una spiccata vocazione verso l’esportazione – ha spiegato il presidente della costola locale di Confindustria – e dimostra tassi di crescita del Pil superiori a quelli nazionali. La forza delle nostre imprese rappresenta al meglio le caratteristiche più competitive del Made in Italy».

CANOSSA MONTEVERDI (3)
CANOSSA MONTEVERDI (3) CANOSSA MONTEVERDI (1) CANOSSA MONTEVERDI (2)